I club

I club tengono degli incontri mensili che sono destinati a promuovere l’efficienza, la coerenza e gli scambi amichevoli. Si svolgono in tre fasi : pasto comune, party o ospite, visita, amministrazione (la sessione permette di regolare gli affari correnti) e la parte culturale e ricreativa (conferenza tenuta da un membro o un ospite).

Nel corso dell’assemblea generale annuale, ogni club elegge la propia presidente e un comitato per un biennio.

I diversi compiti sono eseguiti da commissioni (ammissioni, servizi, programmi, amicizie, LAA…) Ogni membro partecipa almeno a una commissione. >I diversi compiti sono eseguiti da commissioni (ammissioni, servizi, programmi, amicizie, LAA…)

Ogni membro partecipa almeno a una commissione.

La partecipazione alla riunione mensile è obbligatoria, salvo una scusa valida.

I club decidono dei servizi locali.

Il club è rapprentato da una o due delegate alle riunioni di Area, di Distretto e alle convezioni internazionali.

Per quanto riguarda i membri, essi sono reclutati tra le donne impegnate in modo responsabile nella vita professionale; una grande varietà di rappresentanza professionale consente degli scambi interessanti e gratificanti. Questa diversità di esperienze e di vissuto amplia anche il campo di attività del club, dei settori di assistenza e dei servizi e anche gli strumenti utilizzati per finanziare i servizi stessi.

Il club è neutrale in politica e in religione.

 

Zonta